La Bufala dell’Isis creata dagli Americani

Quando si parla del nuovo Califfato dello Stato Islamico, in genere tutti ti dicono: quello é stato creato dagli americani, portando prove che in realtà non sono prove ma solo opinioni.

Proprio in questi giorni sta girando un articolo che arriva da una fonte di informazione iraniana Fars ( qui la versione italiana)  la quale dice che degli aerei cargo inglesi, si sarebbero schiantati in Iraq, portavano armi e vivere che avrebbero dovuti essere lanciati con in paracadute agli estremisti islamici.

Ammesso e non concesso che questa cosa sia realmente accaduta ( non ci sono foto a sostegno, si sa bene che le agenzie stampa iraniane non sono proprio amiche degli americani, in particolare la Fars che mesi fa diceva che il Governo americano é in reatlà governato dagli alieni) .

Detto questo, e mettendo il caso che veramente l’esercito iracheno ( che è scappato di fronte a quelli dello Stato Islamico) ha veramente abbattuto 2 aerei britannici, questi con molta probabilità stavano andando a rifornire i militari delle SAS britannici impegnati in Iraq proprio per combattere quelli dell’ISIS.

E’ noto che i finanziamenti per lo Stato islamico ed i combattenti per lo Stato islamico arrivano dai musulmani sciiti fondamentalisti, ed arrivano da dove ce n’é la disponibilità

Combattenti arrivano da tutto il mondo i soldi arrivano da varie fonti, più che altro sono i paesi del Golfo Persico, Arabia Saudita, Quatar, 308 milioni di euro solo dalle casse delle banche irachene di Mosul, per non parlare poi del commercio di petrolio,

Quindi l’Isis, come ci dicono le notizie di questi ultimi 2 anni é in realtà solo una branca di Al-Queda in Iraq , é un’ideologia che sta dilagando a macchia d’olio in medio oriente e nord Africa, molto pericolosa proprio perchè legata ad una religione.

Bufala Isis creata dagli americani

Bufala Isis creata dagli americani

Se gli Stati Uniti hanno una responsabilità è quella che a suo tempo fecero risorgere dalla storia la jihad , i mujiahidin finanziandoli, addestrandoli e mettendoli contro l’Armata Rossa in Afghanistan, ma stiamo parlando degli anni ’80, già all’inizio degli anni ’90 Al-Queda ( che era una branca di quei guerriglieri mujiahidin, con a capo Bin Laden) non era certo controllata dagli americani anzi: era nemica giurata degli americani, tanto che nel 1998, un’ambasciata americana fu colpita da Al-Queda in Africa e ci furono 228 morti. Fu proprio in quell’occasione che Al-Queda fu dichiarata un’organizzazione terroristica.

Insomma: se gli americani hanno delle responsabilità queste sono marginali, cioè aver risvegliato la guerra santa islamica alla fine degli anni ’80, aver invaso paesi come l’Iraq, la Siria, la Libia e non pensare che dopo il vuoto di potere , dato che sono stati islamici non poteva che arrivare l’Islam ( che oltre ad essere una religione è un vero e proprio modo di vivere) a chiedere la propria parte di potere.

La Bufala dell’Isis creata dagli Americaniultima modifica: 2015-02-25T09:36:33+00:00da arrigosarti
Reposta per primo quest’articolo

Un pensiero su “La Bufala dell’Isis creata dagli Americani

  1. Pingback: Il Califfo Al-Baghdadi dell'ISIS é un agente del Mossad, Simon Elliot é il suo vero nome | Massy B

Lascia un commento