Coltivazione Marijuana: no al carcere per i coltivatori italiani

Coltivazione Marijuana: no al carcere per i coltivatori italianiE’ di poco fa la notizia che la Commissione giustizia del Senato ha depenalizzato la coltivazione di marijuana in Italia.

Un fatto veramente eclatante che arriva dopo anni di discussioni sul problema droghe leggere e che sarebbe una vera e propria rivoluzione nel Nostro paese in questo ambito.

Come un recente studio ha dimostrato la guerra alla droga è stata persa, si pensi che nel solo Nord America sono stati spesi 1.000 miliardi di dollari in 40 anni per combattere la droga.

Tanti soldi spesi ed un fallimento sostanziale:

Secondo questa recente ricerca, gli investimenti per debellare l’uso ed il traffico di sostanza stupefacenti è stato un fallimento, infatti la droga ora é molto più presente nelle strade di tutto il mondo, la qualità della droga è migliorata ed il prezzo è diminuito in questi anni.

Coltivare marijuana in Italia é ora possibile?

La votazione in commissione senato ha passato da pena detentiva a sanzione amministrativa la coltivazione di Marijuana.

Fonte

Coltivazione Marijuana: no al carcere per i coltivatori italianiultima modifica: 2013-10-10T19:21:00+00:00da arrigosarti
Reposta per primo quest’articolo

Un pensiero su “Coltivazione Marijuana: no al carcere per i coltivatori italiani

Lascia un commento