Se protesti vai in carcere per 3 anni… in Italia (!)

Se protesti vai in carcere per 3 anniNon mi sono sbagliato a scrivere, non é una legge dell’Unione Sovietica né una vecchia legge del Regno d’Italia sotto il Governo Fascista, ma una proposta di legge del PDL, Ignazio Abrignani il fautore.

“Chiunque con qualsiasi mezzo impedisce o turba una riunione politica, sia pubblica che privata, è punito con la reclusione da uno a tre anni e con la multa da 1.000 a 2.500 euro; se la riunione è di propaganda elettorale la multa è raddoppiata”

Si chiama articolo 294-bisImpedimento o turbativa di riunioni politiche e di propaganda elettorale“, consta di un solo articolo, quello sopra virgolettato.

Nemmeno commentiamo questa cosa, la protesta ed il dissenso sono il fulcro su cui si basa una democrazia, ed impedire le proteste é un atto antidemocratico, di questo tipo di leggi si sono avvalse tutte le dittature, e se dovesse passare saremmo di fatto in dittatura.

Una vera tragedia per la Politica Italiana.

Se protesti vai in carcere per 3 anni… in Italia (!)ultima modifica: 2013-07-11T07:51:33+00:00da arrigosarti
Reposta per primo quest’articolo

7 pensieri su “Se protesti vai in carcere per 3 anni… in Italia (!)

  1. Quella foto non c’entra niente con la politica destra/sinistra che tanto piace a Noi italiani, è stata messa perchè molto eloquente come espressione.
    Qui stiamo andando oltre il concetto di politica, stiamo parlando di LIBERTA’ DI ESPRESSIONE che se passa questa legge verrà de facto ABOLITA.

  2. La legge proposta è contro chi impedisce o turba le riunioni politiche, non contro le proteste.
    Per cui è una buona legge al servizio della politica, sia di destra che di sinistra.
    Italiani, chiaritevi le idee. Non lasciatevi influenzare da chi è sempre contro.

  3. E te pensi che ‘Turbare’ per un poliziotto che sia ‘ligio al dovere’ non sia sinonimo di ‘Protestare’?
    Se camminando per strada mi ritrovo un pluricondannato a fare un comizio e gli fischio o gli grido ‘ sei un ladro’ pensi che non sarei punibile una volta che passa la legge ???
    No ma dico, stiamo scherzando?

    • L’indiziato di cui tanto si parla è solo perseguitato da un certo regime, di nuovo pelo ma di vecchio vizio come il lupo.
      I suoi inquisitori sono solo dei mistificatori che non vogliono rinunciare ai loro scandalosi privilegi. Pertanto, con le loro insinuazioni, ingannano la buona fede degli Italiani.
      Se tu sei un dipendente pubblico o un pensionato, i tuoi redditi provengono dall’apparato produttivo, non da quello parassita e le aziende del detto indiziato sono produttive, le quali pagano milioni di tasse al giorno per sostenere il baraccone Italia.
      Come al solito, la Corte di Giustizia Europea condannerà lo Stato, quindi noi, a pagare le spese per quei sciagurati e grotteschi processi.

  4. i propositi. Vuotare le carceri dai delinquenti. Vanno ripienate con le persone oneste — altrimenti le ditte . Società che producono il fabbisogno giornaliero per i carcerati potrebbero fallire … se poi c’è di mezzo lo zampino del politico . bisogna inventare una legge per ripienare le carceri-!!!

  5. i propositi. Vuotare le carceri dai delinquenti. Vanno ripienate con le persone oneste — altrimenti le ditte . Società che producono il fabbisogno giornaliero per i carcerati potrebbero fallire … se poi c’è di mezzo lo zampino del politico . bisogna inventare una legge per ripienare le carceri-!!!

Lascia un commento