L’Iliade fu scritta nel 762 a.C.: le nuove prove scientifiche

L'Iliade fu scritta nel 762 a.C.: le nuove prove scientificheLa ricerca viene dall’Università inglese di Reading che, insieme ai genetisti dell’Università del New Jersey ed ai linguisti dell’Università del Nuovo Messico di Santa Fe hanno fatto uno studio congiunto applicando alla lingua il metodo della genetica.

I ricercatori hanno usato l’elenco Swadesh (200 concetti che sono presenti in parole appartenenti a ogni lingua e a ogni cultura) Queste sono parole riferite a parti del corpo, colori, relazioni fondamentali come padre e madre. È stata presa in esame la lingua degli ittiti,  e sono stati tracciati i cambiamenti nelle parole dall’ittita al greco omerico fino al greco moderno.

Piuttosto curioso il metodo usato per fare questa scoperta che, ripetiamo ha datato – con una scarto di 50 anni – la prima stesura dell’Iliade nel 762 a. C.: in genetica si usa un metodo per misurare la storia delle specie viventi quando si modificano i geni. Lo stesso metodo è stata applicato alla modificazione delle parole nel tempo, e la regolarità con cui queste modificazioni sono avvenute; così la questione della datazione dell’Iliade é stata affrontata da questi ricercatori.

La ricerca che sembra svelare uno dei più dibattuti misteri linguistici, è stata pubblicata pochi giorni fà, ma anche on altri metodi la datazione risulta essere quella, e quindi risulterebbe esatta la datazione della guerra di Troia intorno al XII° sec. a. C..

L’Iliade fu scritta nel 762 a.C.: le nuove prove scientificheultima modifica: 2013-07-08T07:19:00+00:00da arrigosarti
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento