La Francia dichiara Guerra ai Paradisi fiscali

La Francia dichiara Guerra ai Paradisi fiscaliOggi la il Primo Ministro francese ha ‘dichiarato guerra‘ ai paradisi fiscali, e anche se questa della guerra ai paradisi fiscali è una dichiarazione che abbiamo sentito centinaia di volte dai vari politici occidentali, stavolta la Francia sembra voler fare sul serio.

Le banche francesi, dovranno comunicare ogni anno la lista di tutte le loro filiali all’estero, dettagliando l’attività di ognuna di queste realtà, il loro fatturato, il numero dei dipendenti, i risultati, le tasse pagate e le eventuali agevolazioni di cui usufruiscono…

Con il tempo questo obbligo verrà esteso anche alle grandi multinazionali che operano in Francia.

Hollande ha precisato: “Voglio  che ci sia uno scambio automatico di informazioni sui patrimoni, i redditi e le attività dei francesi all’estero e degli stranieri in Francia. Questa dovrà essere la regola in Europa per eliminare una volta per tutte il segreto bancario

Staremo a vedere se ancora una volta la cosa si limita ad una dichiarazione, oppure no, in questo caso dovranno essere fatte dei regolamenti all’uopo.

  • Voi cosa ne pensate di questa notizia?
La Francia dichiara Guerra ai Paradisi fiscaliultima modifica: 2013-04-11T17:31:00+00:00da arrigosarti
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento