Yoga pants troppo trasparenti ritirati dal mercato: il titolo crolla in borsa

Ecco una notizia piuttosto curiosa rimbalzata sul Wall Street Journal proprio ieri.

La Luluemon Athletica, una delle aziende leader mondiale dei Luon Pants ( quelli che noi chiamiamo i pantaloni yoga) ha richiamato un’enorme quantità di prodotto già distribuito ai venditori, in quanto questi pantaloni per ginnastica, e per donne, erano troppo sottili.

Insomma: si vedeva tutto, e giustamente, sono stati ritirati dal mercato.

Ma non è tutto: dopo l’annuncio di questo ‘ritiro forzoso’ il titolo é crollato in borsa, dopo un periodo che già aveva delle difficoltà finanziarie.

Yoga pants troppo trasparenti ritirati: il titolo crolla in borsaOggi è il 21 Marzo, primo giorno di primavera e, come tutti gli anni, molte persone iniziano ad andare in palestra a rasassodare i muscoli per la prossima ‘prova costume‘.

La moda dei pantaloni yoga, in particolare i Luon pants, è da quanche anno sempre di voga tra il pubblico femminile che vuole andare a fare palestra, ma stavolta i maschietti che si deliziano della visione di un bel corpo femminile fasciato da Lulemon Athletica dovranno aspettare un pochino, almeno finchè l’azienda non riuscirà a mandare nel mercato dei Luon Pants decenti che non siano solo una sorta di carta velina, che potrebbero diventare, insieme ad esercizi yoga particolari come quelli sulla foto, una sorta di arma impropria per cuori troppo delicati.

Yoga pants troppo trasparenti ritirati dal mercato: il titolo crolla in borsaultima modifica: 2013-03-21T16:18:00+00:00da arrigosarti
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento